Una mostra dedicata al grande incisore Giambattista Piranesi

IMG_6887-(2).jpg

Giambattista Piranesi. Architetto senza tempo” è il titolo della mostra ospitata nelle sale rinnovate di Palazzo Sturm, a Bassano del Grappa (VI), visitabile fino al 19 ottobre prossimo.

In occasione del terzo centenario della nascita di Piranesi (1720 - 1778), la città ha scelto di omaggiare il grande genio dell’artista di origini venete, uno dei giganti dell’incisione mondiale, esponendo il suo patrimonio grafico che conta circa 570 opere.

Tra i soggetti delle incisioni esposte, ce ne sono alcuni che fanno parte della celebre Raccolta Remondini, gli stessi scelti da Grafiche Tassotti per la realizzazione di 4 biglietti d’auguri ispirati alla mostra, che sono già disponibili presso il book shop dello Sturm.

 
Il primo biglietto, con soggetto Uroboros, è particolarmente significativo perché riprende l’incisione riguardante l’ex-libris realizzato dal Piranesi per la sua biblioteca, scelta come grafica del manifesto della mostra; a seguire tre Vedute: della piramide di Caio Cestio, del Sepolcro di Santa Costanza e dell’Arco di Costantino.

I biglietti Tassotti, pensati dall’Azienda – eccellenza del territorio Bassanese - come azione di supporto e promozione della mostra (come già fatto in precedenza con quella dedicata a Dürer, appena conclusa), sono stampati su cartoncino ecologico avorio 200 gr. e riportano sul retro tutte le informazioni utili ai visitatori per la visita.

 

Di seguito un articolo del Corriere della Sera  di Mercoledì 19 Agosto 2020