“Presepi di carta”: con Tassotti, rivive a Bassano l’arte della stampa.

“Presepi di carta”: con Tassotti, rivive a Bassano l’arte della stampa e della tradizione natalizia.

L’ arte del presepe di carta, diffusa dai Remondini sin dal XVIII secolo, è da sempre stata oggetto di attenzione da parte di Giorgio Tassotti e della sua stamperia. Presepi all’epoca realizzati in xilografia, tecnica che permetteva di ottenere contorni ben precisi per ritagliare e colorare facilmente le figure, così da evidenziarne le pose e le caratteristiche più salienti.
 
Oggetti preziosi e unici, che saranno protagonisti del Natale bassanese con due iniziative: la mostra “Presepi di carta” organizzata dai Musei Civici – Assessorato alla Cultura di Bassano del Grappa presso la Chiesetta dell’Angelo e la riproduzione del presepe a grandezza naturale in Piazza Libertà voluta dall’Associazione Pro Bassano.
 
Fino al 20 gennaio, dal venerdì alla domenica dalle 15 alle 19, presso la Chiesetta dell’Angelo sarà possibile visitare la mostra e ammirare una raccolta di opere del Presepe da ritaglio del collezionista milanese Alberto Milano. L’esposizione prevede fogli che testimoniano l’evolversi della pratica del Presepe “fai-da-te” da inizio ‘800 fino ai primi anni del ‘900.
 
Saranno inoltre esposte tre xilografie Remondini, appartenenti alla seconda metà del ‘700. Si potrà trovare la riproduzione esemplificativa di un loro presepe, realizzata proprio da Giorgio Tassotti in occasione della mostra sui Remondini nel 1990. La mostra è a cura dello stesso Tassotti e l’allestimento è stato realizzato da Roberto dalle Nogare.
 
Da domenica 2 dicembre, in Piazza Libertà, sarà visibile un suggestivo impianto scenico a dimensione naturale, di 5 metri per 3, attenta ricostruzione dello presepe realizzato da Tassotti nel 1990: 18 personaggi stampati su supporto ligneo e collocati su una piattaforma di legno, in diversa grandezza, che donano al quadro della Natività una suggestiva profondità prospettica. 
 
Alcuni esemplari del presepe ritagliato realizzato da Tassotti sono ancora disponibili online.
 
In occasione delle festività, ecco quindi riapparire, grazie a Tassotti, pezzi di storia legati in modo indissolubile alla stampa, ai Remondini e alla Città di Bassano.

 
Albero Presepe e mostra