La passiflora di Rotzo

Codice prodotto: L.1110

Codice ISBN

€ 13,60

Prezzo di copertina: € 16,00 (IVA inclusa)
SCONTO -15% = € 13,60

Ignazio Marchioro
La passiflora di Rotzo

La passiflora di Rotzo (Giugno 1918, L’ultima offensiva sull’Altopiano di Asiago) è il romanzo-racconto di Ignazio Marchioro, per la collana “La Grande Guerra 1915-1918”.
Ispirato al diario di un ufficiale d’artiglieria dell’esercito imperialregio, racconta i giorni dell’offensiva austroungarica del giugno 1918 sull’Altipiano dei Sette Comuni. Nota con il nome di “Operazione Radetszky” l’offensiva, iniziata il 15 giugno e conclusasi il 19, doveva essere per gli austroungarici una facile vittoria, invece rappresentò una terribile sconfitta: le pianure vicentine e trevigiane non caddero vittime dell’attacco nemico, riuscendo così ad arginare possibili problemi difensivi nelle zone del Grappa e del Piave. Fu inoltre grave il bilancio in termini di perdite di vite umane: si contarono 30.181 tra morti, feriti e dispersi nelle fila dell’esercito austroungarico. Un numero troppo grande, soprattutto in relazione alle perdite dei soldati dell’Intesa, che furono 7.184.Il giovane Richard descrive quei giorni, annota sul suo diario i tragici momenti della battaglia; nulla sfugge alla sua penna, nulla viene celato, omesso. Alle fredde e tecniche relazioni che si possono leggere negli archivi di guerra si contrappone il racconto di un soldato che vive giorno dopo giorno, in prima persona, l’angoscia di quei momenti. Ad attendere Richard, dopo la prigionia, un futuro sereno accanto a Vesna, la compagna di scuola che aveva lasciato per arruolarsi.
Pag. 136, f.to 16,8 x 24 cm
Brossura
Illustrazioni in bicromia

Tutti i prodotti sono imballati in scatole di cartone. Spedizione con corriere espresso o servizio postale.
Per tutte le informazioni consulta le nostre condizioni di vendita e-shop

Sono disponibili vari metodi di pagamento.
Per tutte le informazioni consulta le nostre condizioni di vendita