Ricordi di un cacciatore di montagna

Code produit: L.1708

ISBN

€ 20,00  chaque

Claudio Betta
Ricordi di un cacciatore di montagna
Racconti dove il coinvolgimento è spontaneo e riportano alla memoria di chi legge, sentimenti, sensazioni vissute, attimi di poesia in mezzo alla natura. L’autore scrive nella prefazione, “Sono un uomo di montagna, e lo sono per nascita, per antiche ascendenze, perché ci vivo “, e noi aggiungiamo cacciatore di montagna e rispettoso della natura. Sono racconti densi di ricordi, come la terra che calpestava nel peregrinare per i monti, i sassi, le piante, i fiori, il vento che passa veloce fra i larici e i cirmi, la fauna che accostava con rispetto, il cane che lo accompagnava sempre. Le vicende che si alternano, lassù ove la flora e la fauna si fondono in armonica simbiosi, ricordare dei giorni felici a caccia di scoiattoli, porta con sé un po’ di nostalgia, perché tanti anni sono passati. La caccia è sicuramente passione che avvince e ti rapisce, praticare l’arte venatoria fa provare sensazioni quali forse nessuna altra attività riesce a darti, assecondando un istinto naturale che si perde lontano nel tempo.
Pag. 136, f.to 17 x 24
Brossura
Illustrazioni a colori

Tous les produits sont emballés dans des boîtes en carton. Envoi par courrier express ou par service postal.
Pour toute information s'il vous plaît voir nos conditions de vente e-shop

Différents moyens de paiement sont disponibles.
Pour toute information s'il vous plaît voir nos conditions de vente